top of page
  • Immagine del redattoreMLT

Vi parlo di Eclisse e di Dalù

Aggiornamento: 28 feb 2022


Eclisse è una lampada da tavolo, a luce diretta o diffusa, concepita anche per l'installazione a parete. E’ stata disegnata dall’architetto e designer VicoMagistretti nel 1965 e ha vinto il Compasso d'Oro nel 1967.

All’iniziale ispirazione derivante dall’immagine della lanterna di Jean Valjean, descritta sul romanzo di Victor Hugo, I miserabili, si è aggiunta l’idea di riprodurre il fenomeno astronomico dell’eclisse.

La lampada Eclisse è stata costruita con 3 semisfere (base e calotta esterna fisse, calotta interna mobile) e quella interna può essere ruotata così da oscurare, a proprio piacimento, la fonte di luce (eclisse parziale). Se la fonte di luce viene completamente coperta rimane solo il bagliore esterno (luce diffusa) che ricorda un'eclissi totale. E' alta 18 cm e larga 12 cm.

La lampada è ancora in produzione e nei modelli più recenti vi è una lieve modifica progettuale: è stata inserita una una ghiera per regolare il fascio di luce senza toccare direttamente la sfera interna, evitando così di scottarsi.

Il materiale con cui è fatta Eclisse è il metacrilato, stampo unico nei colori arancione, bianco e rosso (25W, 170 Lm, 2800K).

Dove possiamo vedere l’originale? Al MoMA di New York e al Triennale Design Museum di Milano.

La riedizione di Eclisse è Dalù, sempre progettata da Vico Magistretti ma nel 1969. E’ composta da due semisfere, è alta 26 cm e larga circa 18 cm. Presenta una scocca in materiale termoplastico stampato.

Ai colori originali bianco opaco e nero opaco, Artemide ha aggiunto negli anni le varianti trasparenti arancione e rossa. La lampadina, in vetro opaco, crea una luce un po’ diffusa ma potente (28 W, Lm 345 Im, CCT 2800K). Progettata nei colori bianco e nero, Artemide ha poi aggiunto le varianti lucide e trasparenti. Sia Eclisse che Dalù hanno un design visionario, forme essenziali ma sinuose non banali. Sono lampade che vestono la lampadina, sono oggetto funzionali oltre che d’arredo, un equilibrio moderno tra forma e funzione. Per quale stile d'arredo sono adatti? Direi qualsiasi.

Ah, quest'anno ricorre il centenario dalla nascita di Vico Magistretti! (1920 2020)


9 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page