top of page
  • Immagine del redattoreMLT

Come rendere una cabina armadio preziosa e tecnologica

Aggiornamento: 17 mar 2021

Come progettare una cabina armadio?

Va innanzi tutto considerato dove si vuole creare una cabina armadio.

C'è la metratura minima? Hai la possibilità di ampliare un vano? Hai addirittura una stanza della casa a disposizione?

Allora possiamo dedicarci all’attrezzatura per riporre abiti e accessori: montanti con ripiani, cassettiere, barre appendiabiti, rivestimenti per le pareti …

Desideri una cabina armadio chiusa o aperta?

Il vano guardaroba può essere chiuso da porte porte scorrevoli o fisse, a vetri o in altro materiale o scenografiche oppure può essere aperto, a vista come nell'esempio qui sotto

Pannelli boiserie in legno o tessuto tengono separati gli abiti dalle pareti murarie proteggendo i vostri capi ma anche abbellendo e valorizzando la cabina armadio.

Quali essenze utilizzare per profumare una cabina armadio? L'olio essenziale di lavanda o di Tea Tree che combattono funghi, virus, batteri. Se in un sacchettino ponete del sale grosso sul quale avete precedentemente versato alcune gocce di uno di questi oli essenziali, oltre che profumare toglierete anche l'umidità. Un altro metodo è accendere un bastoncino di incenso che ha la capacità di purificare l'aria.

Per i super tecnologici e i più esigenti, presento due sistemi di igienizzazione delle cabine armadio:

- AirDresser di Samsung utilizza forti getti d'aria e vapore per rimuovere polvere, germi e acari rinfrescando e disinfettando i vestiti.

Si può inserire in una zona della cabina armadio e si può utilizzare quando si vogliono igienizzare alcuni capi che si ritengono infetti (camici di laboratorio o ospedale, abiti usati in metropolitana o in luoghi molto frequentati). Questo rivoluzionario sistema mantiene l’interno della cabina pulito, igienizzato e deumidificato e dopo 40 cicli ti avvisa che è il momento di pulirlo.

- AirCleaningSystem di Lema al quale ho dedicato un articolo specifico (LEMA Air Cleaning System, l’armadio che sanifica) e lo trovi nel blog alla data 9 giugno 2020.



10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page