top of page
  • Immagine del redattoreMLT

Il vintage tra le 10 nuove tendenze dell'interior design 2021

Aggiornamento: 17 mar 2021

Tra le 10 nuove tendenze dell'interior design che AD-Italia Design ci propone vi è il vintage.

Era già tornato di moda alcuni mesi fa e lo sarà ancor più nel 2021 dove la vera moda sarà sfoggiare pezzi antichi perfettamente inseriti in contesti contemporanei o di pura sperimentazione.

Dove si può ritrovare il tocco vintage in una casa? Nei dettagli classici, in busti e tappeti antichi, in stampe e quadri d'epoca, oltre che in mobili di un'altra epoca.

Nel vintage trova anche spazio un'altra tendenza già cominciata nel 2020: il desiderio di texture soffici ed avvolgenti quali il velluto, la lana cotta, cuscini e imbottiture.

Io non posso che trovarmi d'accordo con questa integrazione tra antico e moderno avendo studiato anni fa in un liceo classico ed essendo curiosa circa le ultime tendenze arredo.

Inoltre, ridare vita e nuova collocazione ad un mobile antico aiuta a ridurre i problemi ambientali. Non di meno, se si acquistano arredi e complementi contemporanei, è bene farlo da aziende attende ad una produzione sostenibile.

Contattata da Interiors Italia srl, mi sono divertita ad interpretare i loro pezzi d'arredo proprio in quest'ottica di integrazione tra antico e moderno. Ne sono nati questi due progetti dove il minimalismo nei colori e il minimalismo nella forma trovano rispettivamente espressione.


Ciò che mi piace dell'interior design è che qualsiasi stile può essere interessante e stimolante e qualsiasi pezzo d'arredo può avere il suo perché. L'importante è trovare questo "perché" e scegliere colori, materiali e design guidati da una motivo, una filosofia, oltre che dal buon gusto.

Il compito dell'interior designer è proprio questo e non può prescindere dal colloquio con cliente, che sia in presenza oppure online.

bottom of page